Regione Marche, nonostante non abbia alcun ruolo decisionale, si è impegnata a semplificare la transizione al digitale terrestre:

Svolge funzione di Soggetto coordinatore e canalizzatore delle diverse problematiche inerenti al passaggio alla nuova tecnologia, legate agli Enti Locali, alle emittenti nazionali e locali, agli operatori del settore. Il coordinamento comporta funzioni di valutazione delle possibili risoluzioni alle diverse criticità reali e potenziali e di interlocutore primario verso il Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento Comunicazioni, mettendo in evidenza quanto concertato sinergicamente a livello locale.

Ha realizzato in collaborazione con l’Ispettorato Terrioriale delle Marche - Ministero dello Sviluppo Economico un censimento degli impianti ed effettuato l’analisi dello scenario di copertura per il servizio pubblico, per le nazionali e per le locali a seguito dello switch off;

Ha individuato numerosi Enti Locali proprietari di ripetitori o titolari di frequenze, che nel corso del tempo hanno provveduto a erogare il segnale televisivo ai propri cittadini e che ora si trovano costretti, per mantenere il servizio, ad adeguare il proprio impianto;

Sta predisponendo un documento a beneficio degli Enti Locali, riportante il corretto iter normativo tecnico per adeguare gli impianti di proprietà dei comuni;

Ha attuato un processo di semplificazione la LR 23 del 15 novembre 2011 "Norme urgenti per il passaggio alla televisione digitale terrestre".

Ha coinvolto le Associazioni degli antennisti per promuovere un prezziario di riferimento ed un codice etico a cui i propri iscritti potranno aderire, creando una forma tutelare per i cittadini.

Ha promosso con la collaborazione del coordinamento regionale di rappresentanza unitaria ANCI – UPI – UNCEM – LEGA DELLE AUTONOMIE degli incontri informativi dedicati ai sindaci e agli amministratori comunali coinvolti nelle procedure di autorizzazione all'installazione e/o modifica degli impianti di trasmissione TV. Segue l'elenco degli incontri:

  • 24/11/2011 ore 16:00 Macerata, sala del onsiglio palazzo comunale, p.za Libertà 3
  • 28/11/2011 ore 16:00 Ascoli Piceno, sala Docens p.za Roma
  • 29/11/2011 ore 16:00 Ancona, ex sala Consiliare p.za XXIV Maggio
  • 30/11/2011 ore 16:00 Fermo, palazzo comunale via G. Mazzini 14
  • 01/12/2011 ore 16:00 Fano, sala Concordia c/o comune via San Francesco
  • 05/12/2011 ore 16:00 Pesaro, sala Rossa c/o Comune – Piazza del Popolo

Scarica il documento presentato negli incontri rivolti ai sindaci e agli amministratori comunali.

La provincia di Fermo ha curato la realizzazione di un volantino multilingua diretto ai cittadini, che è pubblicato e scaricabile sul sito della provincia di Fermo www.provincia.fermo.it.

La provincia di Macerata ha realizzato una serie di azioni informative rivolte alla cittadinanza della provincia di Macerata. Tutto il materiale è disponibile nella sezione del sito internet della provincia di Macerata dedicato al tema del digitale terrestre. Tra le altre iniziative realizzate ricordiamo il manifesto e il pieghevole esplicativo "Verso il Digitale Terrestre".

Il Co.Re.Com. Marche ha promosso una serie di iniziative nelle province marchigiane per illustrare le linee d’intervento nei singoli settori, "Il Co.Re.Com. incontra il territorio".